giovedì 12 luglio 2012

Alva - Pigmento Warm Azure + Tutorial: come creare uno smalto con un pigmento

Ciao ragazze! Finalmente è arrivato il momento di parlavi di questo bellissimo pigmento Alva, Warm Azure (vi avevo già accennato qualcosa qui nel post sullo haul di Preziosi Eco Bio). E’ uno dei miei primi pigmenti, infatti di solito, per tutti i giorni, preferisco usare ombretti compatti in polvere, già presenti nelle cialde o nelle palette (ho un post, in particolare, da pubblicare sulla mia amatissima Naked2! *.*). 


Cos'è: innovativo pigmento multifunzione color verde-azzurro con delicati riflessi brillanti. Appartiene alla spettacolare linea Green Equinox di Alva Naturkosmetik, ispirata ai colori della natura. 100% Vegan. Certificato Ecocert. 2,25 gr

Quantità: 2,25 g
Prezzo: 6,80 €
PAO: 12 mesi
Dove acquistare:  Preziosi Eco Bio

Questi sono i consigli d'uso riportati sul sito :
  • Uso come ombretto: prelevare una piccola quantità di prodotto dalla jar servendosi di un apposito pennello per ombretto, che potete inumidire leggermente se desiderate un colore più intenso. Applicare il prodotto premendo leggermente e con delicatezza il pennello sulla palpebra, per una tenuta ottimale del prodotto.

  • Uso come eyeliner: utilizzare un apposito pennello da eyeliner inumidito per prelevare una piccola quantità di prodotto. Poggiare sul dorso della mano e mescolare fino ad ottenere una miscela liquida. Procedere all’applicazione dell’eyeliner. 

  • Uso come illuminante: prelevare una piccola quantità di polvere con il pennello e applicare come un classico illuminante. 

  • Uso come lipgloss: mescolare una piccola quantità di polvere ad un lipgloss trasparente. Ripetere l’operazione in base all’intensità di colore che volete ottenere.

  • Uso come rossetto: mescolare una piccola quantità di pigmento con un po’ d’acqua o di gel di aloe vera e applicare sulle labbra. 

  • Uso come smalto per unghie: mescolare una piccola quantità di polvere ad uno smalto trasparente per unghie. Procedere con piccole quantità fino ad ottenere la tonalità desiderata. Agitare bene lo smalto per un risultato omogeneo.


La mia opinione: questo pigmento, quindi, ha molteplici funzioni (anche se non le ho provate tutte! Sinceramente non credo sia il colore adatto ad essere usato come rossetto, lipgloss o illuminante, a meno che non vogliate sembrare un Avatar! ^_^). Possiamo usarlo come ombretto, sia bagnato che asciutto; in merito a questo vi consiglio di usare un buon primer per far durare più a lungo l’effetto sull’occhio. Il colore è davvero pigmentatissimo, brillante, dalle mille sfumature e luminoso! Difficilmente sono riuscita a trovare tutte queste caratteristiche insieme in un ombretto in polvere preconfezionato! Dura tutto il giorno e l’unica “accortenza” da tenere è quella di stare attenti durante l’applicazione se si esagera con la quantità, perché essendo una polvere libera, facilmente cade nelle zone dell’occhiaia, sotto l’occhio, formando quel fastidioso accumulo di colore. Ma questa è una cosa comune un po’ a tutti gli ombretti in polvere, si sa! Il mio consiglio è di truccare prima gli occhi, poi eliminare l’eventuale eccesso con un dischetto e latte detergente, e continuare il makeup del viso con la nostra solita base. In questo modo, anche se ci sporchiamo, non rischiamo di andare in giro con le occhiaie colorate! Ahahah XD 

Il secondo modo con cui ho utilizzato il pigmento è stato come eyeliner. Ho prelevato un po’ di prodotto concentrato sul palmo della mano e dentro questo ho fatto cadere una goccia d’acqua (poi sarete voi a regolarvi in base all’effetto più o meno intenso che desiderate) in modo da creare una sorta di *pappina*, di composto quasi gelatinoso. Ho usato un pennello da eye-liner e l’ho applicato sull’occhio: l’effetto è davvero super! Immaginate una sorta di ombretto concentrato e brillante, non glitterato, attenzione, ma brillante, cangiante, dai mille riflessi, un colore pieno! ^_^ Devo dire ottimo! Posso paragonarlo al tratto e alla resistenza di una matita colorata per occhi.


 Il terzo, e più innovativo metodo, è stato l’utilizzo come smalto! Per me è stata una vera e propria scoperta, e sono contenta di come l’esperimento sia riuscito, pur essendo la mia prima volta! ^_^ Nella foto seguente, vi mostro l’effetto finale. Ma se leggete di seguito vi mostro passo passo come ho fatto, in modo che possiate ripeterlo anche voi usando questo, o altri pigmenti Alva! ^_^


Per prima cosa vi servono: il pigmento, uno smalto trasparente (io ho usato uno mezzo vecchio in modo da non avere una grossa perdita), un foglio trasparente in acetato (non usate carta perché assorbe) e un utensile qualsiasi per prelevare un po’di polvere (ho usato la testa  di una vecchia forcina ^_^’).



Versate delle gocce abbondanti di smalto trasparente sul foglio in acetato…


...prelevate un po’ di polvere dalla confezione del pigmento…

...spargetele sullo smalto trasparente...

...mescolate il tutto con il pennellino dello smalto...

...fino ad avere un composto omogeneo, simile a questo...

...stendete sulle vostre unghie! ^_^ 
Il gioco è fatto! State attente, però, a fare tutto velocemente, perchè lo smalto inizia a seccarsi fin da subito, e poi risulterà difficile l'applicazione!

Sono semplicissimi passaggi che vi permetteranno di creare dei colori personalizzati, usando pigmenti naturali, e avendo la possibilità di creare tonalità solo vostre, mescolando due o più pigmenti! A me, ad esempio, questo colore mancava: somiglia lontanamente al latte-menta di Kiko, ma meno acceso, meno fosforescente, più leggera come tonalità, sicuramente più portabile; si avvicina ad un verde acqua molto estivo, in linea con le tendenze del momento! ^_^

Ragazze, concludo questo lungo post, consigliandovi di andare a dare un’occhiata a tutte le tonalità dei pigmenti Alva qui. Fatemi sapere quali sono le vostre preferite e se avete già provato questo metodo dello smalto creato con i pigmenti! A presto! ^_^


11 commenti:

  1. No,ma sei un mito!!Anche io voglio provare a trasformare il pigmento in uno smalto!Grazie mille per l'info!:D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah grazie! XD Puoi provare, usando qualsiasi pigmento a tua disposizione, l'effetto sarà lo stesso! ^_^

      Elimina
  2. Premio per il tuo blog se passi da me!
    http://sajiconnor.blogspot.it/2012/07/nuovi-premi-per-pink-vanilla_12.html

    RispondiElimina
  3. Lo smalto è venuto proprio bene!

    RispondiElimina
  4. Ciao,come promesso sono passata da te e mi sono unita alle tue follower.
    Mamma mia,che bella sta cosa,la voglio provare anch'io sperando di non fare pasticci.
    A presto.

    RispondiElimina
  5. la mia estetista faceva la stessa cosa con i gel o i semipermanente e personalizzava tutti i colori....venivano una favola :)
    bella idea cmq anche applicata allo smalto....sei un geniaccio ^_^
    kiss
    http://simplelifeve.blogspot.it

    RispondiElimina
  6. Bella l'idea di crearne uno al momento e di non versare direttamente un kilogrammo di polvere nella boccetta!

    RispondiElimina
  7. E' una genialata trsformarlo in smalto :DD

    RispondiElimina
  8. Semplicemente geniale..ahahah
    e poi il colore che hai scelto è fantastico:D
    se ti va passa da me nuovo post...

    http://thecherrybombdiary.blogspot.it/2012/07/201heppy-birthey-to-me.html

    RispondiElimina
  9. molto bello! ho indosso un colore simile oggi ^^

    mallory
    http://www.ipensieridimallory.blogspot.it/

    RispondiElimina

Se questo articolo vi è piaciuto, seguitemi anche su Facebook e su Twitter! Vi aspetto numerose! ^_^

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...