domenica 4 novembre 2012

Tutorial: come lavare i pennelli per il makeup?

Buongiorno ragazze! Era un po' di tempo che volevo scrivere questo post -mini guida- su come lavare i pennelli, condividendo la mia tecnica (semplice ma efficace) con voi! ^_^ Mi scuso se le foto non sono tutte perfette, ma vista la *location*=bagno, le luci sono un po' gialline...spero mi perdonerete! ;) 



Penso che ormai tutte sappiate quanto è importante, oltre che curare la pelle, avere attenzione anche alla pulizia dei pennelli, che sono il primo ricettacolo di batteri! Quindi, se ancora non lo fate, prendete la buona abitudine di lavare spesso i vostri pennelli, ogni qual volta li vedete sporchi e rovinati. L'ideale sarebbe farlo una volta a settimana, soprattutto se avete la tendenza alle imperfezioni ed usate il fondotinta liquido; in alternativa va bene anche una/due volte al mese. Insomma! Maggiore è la frequenza e minore sarà la possibilità che i batteri si accumulino! ^_^ Infatti vi presento qui sotto, i miei pennelli unti e bisunti da lavare! eheh! Soprattutto lui...quello micidiale del fondotinta! XD 

Ok, torniamo serie, ecco cosa vi serve e come procedo! ^_^

Cosa vi serve? Prima di tutto i pennelli, poi una saponetta ed acqua corrente, quindi il bagno di casa, credo, come nel mio caso, sia il posto ideale ^_^


Vi faccio vedere tutti i passaggi che faccio su un singolo pennello (in questo caso ho lavato per benino quello di Sephora per applicare il fondotinta). Eccolo quindi, nel massimo delle sua sporcizia... XD... bello unto e incollato di fondotinta siliconico, che risulta molto difficile da togliere del tutto.

Bagno sotto l'acqua corrente la saponetta...

...ed anche il pennello.

Inizio a passare il pennello bagnato sulla saponetta...

...fino a formare una schiumetta...

...che *scarica* tutto il trucco intrappolato tra le setole. In questo caso, esce fuori molto colore *giallino* (scusate la poca finezza XD ma sono passaggi moooolto pratici) ... 

...ogni tanto strofino il pennello sul palmo della mano, in modo da eliminare ancora di più l'eccesso di colore... Smetto di insaponare e strofinare quando mi accorgo che non viene più giù il colore, ma solo il sapone bianco.

Attenzione! perchè spesso sembra che il pennello sia pulito, ma in realtà nella parte dell'attaccatura, dove si vanno a depositare tutti i miliardi di batteri, ha ancora del colore maledetto incollato! E quindi...continuiamo ancora con sapone e dita, fin quando la schiumetta non è perfettamente bianca! ^_^

Eccolo, finalmente come nuovo (o quasi)! ^_^

Prima di metterlo ad asciugare, lo strizzo leggermente con le dita per eliminare l'acqua in eccesso... Mi raccomando, non deformate i pennelli! Quando li toccate con le dita, accompagnate sempre la loro forma naturale. In questo caso, una piccola strizzatina e pettinate sempre in avanti le setole, altrimenti una volta asciutti saranno tutti storti!

Passatelo anche su un asciugamano morbido...

...asciugando anche il manico in plastica.

Finalmente potete metterlo ad asciugare all'aria! Trovate un posto in casa dove le setole non tocchino su nessuna superficie, in modo da non deformarsi nell'asciugatura. Di solito uso questo muretto che ho in bagno, dove posso mettere tutti i pennelli in fila senza che tocchino da nessuna parte (può andare bene anche il davanzale della finestra). Lasciate asciugare all'aria aperta, vi consiglio di notte, in modo che al mattino troverete tutto asciutto e pronto per essere riutilizzato. Non usate l'asciugacapelli perchè deforma e brucia le setole, soprattutto se sono di plastica e non naturali.

Dopodichè sarete pronte a lavare un altro pennello della vostra collezione....ma questo ve lo risparmio! ^_^ I passaggi sono sempre gli stessi. Il più difficile da lavare è proprio quello del fondotinta che è super resistente persino al sapone. Ma piano piano si ripuliscono tutti! 

Eccoli qui...in fila indiana, tutti ad asciugare!

Ragazze che ve ne pare della mia tecnica? Credo sia semplice ma efficace, molto più di tanti detergenti appositi. Non mi ha mai rovinato nessun pennello e risultano morbidi come quelli nuovi. Ho letto in rete che c'è anche chi li lava con il balsamo per capelli, ma potrebbe dare quella leggera sensazione di uniticcio, non credete? Aspetto i vostri commenti sul post e sono curiosa di sapere, invece, voi che metodi usate! 


Iscriviti al mio Blog! 
Twitter
Instagram: @missmakeupandco



26 commenti:

  1. Io uso la tua stessa tecnica, con il sapone di marsiglia o di aleppo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il sapone di marsiglia è l'ideale perchè molto sgrassante ;)

      Elimina
  2. Ciao, io uso lo shampoo per bambini e le setole restano morbidissime!per il resto faccio il tuo stesso procedimento e metto ad asciugarli allo stesso modo! Ah io li lavo una volta a settimana ma quello da fondotinta anche due volte, anche solo con acqua, giusto per pulirlo un pò!Buona domenica!:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più si lavano e meglio è! ;) Io a volte, con sincerità, mi stresso proprio a lavare tutti pennelli...e quindi tendo sempre a rimandare. Ma solitamente, ogni mese li lavo un paio di volte, almeno quello del fondotinta che è pessimo -___-''

      Elimina
  3. Anch'io li pulisco così e uso o il sapone di marsiglia o un detergente liquido neutro!

    RispondiElimina
  4. Io invece uso il sapone liquido! Ma la tecnica è sempre quella!

    RispondiElimina
  5. allora io quelli molto sporchi nel caso specifico per fondo e eyeliner o ombretti in crema li lavo con un sapone dei provenzali con la stessa tecnica che hai usato tu.Per gli altri magari meno sporchi uso un detergente intimo,il risultato è ottimo e i pennelli non si rovinano.
    un bacio

    RispondiElimina
  6. Io li metto a testa in giù, per far andar via tutta l'acqua rimasta intrappolata =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima idea quella del metterli a testa in giù...devo pensare a dove *appenderli* .... XD

      Elimina
  7. Wow, tornano come nuovi, grazie mille :)
    xoxo

    Nuovo post: http://valefashionmeow.blogspot.it/2012/11/the-amazing-creations-of-lovetop-jewels.html

    RispondiElimina
  8. io faccio esattamente come te ma con la saponettina di Aleppo... poi magari li risciacquo con qualcosa di più delicato, anche per lasciarli con una profumazione più buona e delicata!! la saponetta di Aleppo va troppo bene sui fondi, gli eyeliner o i cream shadows.. smacchia anche le tovaglie!!! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più ragazze hanno nominato il sapone di Aleppo: se mi capita lo devo provare! :) grazie!

      Elimina
  9. io il pennello della cipria lo lavo circa una volta al mese perchè ho paura che si rovinino le setole.. ma il pennellino dell'eye-liner lo lavo ogni volta con dell'acqua calda e basta! :)
    baci
    Sophie
    http://justacolorfullife.blogspot.it/

    RispondiElimina
  10. Io lavo ogni volta che li uso... con gli spray antibatterici per pulire i pennelli in caso di pennelli piccoli, ma per i pennelli da viso per il fondo li lavo con acqua e shampoo.
    Per i prodotti come rossetti, eye liner e mascara però utilizzo altri prodotti oleosi per rimuoverli dai pennelli.

    RispondiElimina
  11. Anche io faccio lo stesso procedimento e spesso utilizzo anche uno shampoo delicato :)

    RispondiElimina
  12. perfetta!
    D.
    http://sciccosidettagli.blogspot.it/2012/11/della-serie-sto-tempo-mha-gia.html

    RispondiElimina
  13. Anche io faccio più o meno cosi... Uso il Dove liquido (bianco). Buona serata. Xoxo V.V.

    RispondiElimina
  14. Io anche uso lo stesso procedimento, ma uso il sapone per le mani. Non ho mai provato con la saponetta. Mi hai dato un'ottima idea dato che ne ho tante a casa inutilizzate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si! E' un metodo che permette di smaltire anche qualche saponetta *vecchia* oppure che sta per finire ;)

      Elimina
  15. bravissima tesoro anche io li lavo così è il modo più veloce brava <3

    RispondiElimina
  16. bellissimo metodo e facilissimo
    alla saponetta normale non avevo pensato

    RispondiElimina
  17. Uso il tuo stesso metodo e secondo me è il migliore! Bellissimo post, molto dettagliato!

    www.ilblogdifefe.blogspot.com

    RispondiElimina
  18. Pulizia perfetta direi! Super brava!
    Ti lascio il mio consiglio.
    Per una pulizia veloce (da un giorno all'altro o tra un trucco ed un altro)un po' di amuchina gel mani su una velina e strofinaci delicatamente il pennello.
    Oppure c'è l'avio (smacchiatore) versane un dito in un bicchierino: ci si agita il pennello dentro per qualche secondo, lo si asciuga e si lascia evaporare!Sgrassa che è una meraviglia! Però se le setole del pennello sono naturali a lungo andare le rovina... Che ne pensi? Fammi visita un giorno :-) (http://beautydiario.blogspot.it/) Bacio

    RispondiElimina

Se questo articolo vi è piaciuto, seguitemi anche su Facebook e su Twitter! Vi aspetto numerose! ^_^

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...